LA RICERCA IN MUSICOTERAPIA: Sintetizzare le Evidenze

11.10.2022

-BLOG MusicoterapiaViva-

10 SPUNTI per CAPIRE come MUOVERSI al meglio nella RICERCA Scientifica nell' ambito degli effetti Musica e della Musicoterapia


Anche nel 'Cercare le Ricerche' SERVE metodo e conoscenza: 


Si è svolto sabato 8 ottobre il terzo incontro Formativo-Divulgativo riservato ai Soci AIM in occasione del ROAD-TO-BOLOGNA 2026

"Sintetizzare le evidenze in musicoterapia: potenzialità e limiti di revisioni sistematiche e meta-analisi" 

tenuto dalla Dott.ssa Laura Fusar Poli, psichiatra ricercatrice presso l'Università di Catania. https://www.medicina.unict.it/docenti/laura.fusarpoli 

-Articolo Blog curato da Simone Rizzardi (musicoterapista)-


Andiamo con Ordine!

Chi è L'AIM?

Cosa è il  ROAD-TO-BOLOGNA 2026?

Cosa significa Sintetizzare le Evidenze in Musicoterapia?

Cosa ho imparato in questo incontro?


A.I.M. come si legge dal Sito è 

L' Associazione Italiana
professionisti della Musicoterapia

Valorizzare, aggiornare, fare ricerca, diffondere.
... per la Musicoterapia.

L'Associazione, senza scopo di lucro, è costituita al fine di salvaguardare, promuovere e valorizzare la professione in Musicoterapia.

Per fare ciò, l'Associazione si impegna nel:

Valorizzare la professione del Musicoterapeuta

Azioni concrete per dare risalto e valore alla professione

Crescere nella professione di Musicoterapeuta

Aggiornamento professionale continuo per i soci

✪ Fare ricerca

Produrre conoscenza attorno alla Musicoterapia

✪ Diffondere la conoscenza e la pratica della Musicoterapia

In rete con le istituzionali nazionali e internazionali

AIM favorisce lo scambio progettuale e di conoscenze tra soci e costruisce e valorizza relazioni a livello INTERNAZIONALE con altre istituzioni, associazioni professionali e università di Musicoterapia.

European Music Therapy Confederation \ MusicTherapy Day \ World Federation of Music Therapy \ British Association for music therapy \ American Music Therapy Association \ Nordoff Robbins \ International Association for Music and Medicine \ European Association of Music and Imagery \ Approaches. An Interdisciplinary Journal of Music Therapy \ Voices. A world forum for music therapy

Blog di MusicoterapiaViva.it

Simone Rizzardi - Musicoterapista

ROAD TO BOLOGNA 2026

è una occasione di Ritrovo promosso da AIM per parlare, confrontarsi, stimolarsi in merito al

 18° Congresso Mondiale di Musicoterapia che si terrà appunto a Bologna a luglio 2026

L'AIM, Associazione Italiana professionisti della Musicoterapia, in collaborazione con AIREM, F.I.M. e Punto di svolta, che rappresentano la professione a livello nazionale, hanno vinto la CANDIDATURA per il Congresso Mondiale 2026.

Questa è una importante occasione per la musicoterapia in Italia.



Torniamo a noi...

sabato 8 ottobre il terzo incontro Formativo-Divulgativo riservato ai Soci AIM 

"Sintetizzare le evidenze in musicoterapia: potenzialità e limiti di revisioni sistematiche e meta-analisi"

tenuto dalla Dott.ssa Laura Fusar Poli, psichiatra ricercatrice presso l'Università di Catania, che ha magistralmente condotto l'incontro portando i TEMI DELLA RICERCA IN vari AMBITI tra cui quello MUSICOTERAPICO.

(°foto dalla pagina facebook dell'associazione)

Che cosa Ho Appreso di interessante? 

Ecco i 10 'S'Punti che mi sono annotato come sintesi dell'incontro 


Nella Piramide delle Evidenze scientifiche le Revisioni sistematiche e le meta-analisi in questo periodo storico sono la vetta qualitativa della ricerca 

(se devi documentarti su un argomento puoi iniziare la ricerca dalle Revisioni Sistematiche e dalle meta-analisi e successivamente sui singoli lavori)

Sono importanti perché sono una sintesi regolamentata di più studi che fornisce un quadro complessivo di uno specifico ambito

Esiste una differenza tra studi osservazionali e studi sperimentali. Nel secondo il controllo delle variabili e maggiore, e le distorsioni di selezione sono minori

Esistono luoghi scientifici ufficiali dove cercare nei database le ricerche * 


(in fondo all'Articolo troverai un APPROFONDIMENTO per muoverti nelle ricerche con criterio)


E' importante capire le diverse caratteristiche di una ricerca: capire se in una ricerca sono stati effettuati modi specifici di controllo e scelte mirate di soggetti partecipanti

Esiste una valutazione qualitativa (espressa con un numero) della ricerca per comprendere i livelli di Rischio sulla parzialità e su eventuali pregiudizi

Nella ricerca per la musicoterapia l'inserimento di un valutatore esterno all'intervento è una ulteriore garanzia di qualità

  Dalle ricerche in meta-analisi è possibile estrapolare quali strumenti di valutazione e\o osservazione sono maggiormente utilizzati e condivisi, evitando una personalizzata e solitaria applicazione

Il futuro includerà un maggiore coinvolgimento dei pazienti e dei familiari

  Il team nell'ambito della ricerca deve essere multidisciplinare includendo la figura del clinico, del musicoterapeuta, dello statista e del\i paziente\i

PERCHE' E' IMPORTANTE QUESTO? 

Conclusioni

La ricerca sulla qualità della vita e delle relazioni è una concreta, sensata e bisognosa strada da percorrere

❂ Ora...quando 'leggeremo' una ricerca avremo più parametri per trarne efficaci informazioni, analizzando i numerosi criteri che la compongono, (senza saltare subito ai risultati) 

❂ Ora...quando cercheremo delle 'Verità' Scientifiche, sappiamo dove andare a cercarle e sappiamo quali hanno maggiore rilievo ed evidenza sintetica su un ampio ambito

SCOPRI come possiamo collaborare

approfondiamo:

COME E DOVE CERCARE I LAVORI  DI RICERCHE 

Effettua ricerche in lingua Inglese semplicemente digitando su Google la parola chiave: meta analysis of music therapy

② Impara ad utilizzare come Strategia nella stringa di ricerca gli Operatori AND e OR: ad esempio Music Therapy AND .... , oppure ad esempio Music Effect OR..., questo per ampliare i margini di ricerca (Musica E... Utismo O...)

③ Ricerca in Almeno due o più Database

④  I DATABASE validi possono essere: MEDLINE - PSYCINFO - EMBASE - CINAHL - RILM - COCHRANE Ecc.

⑤ Quando fai una ricerca puoi considerare 4 tipi di categorie, In base al tipo di:

-INTERVENTO ( music OR...Sound...OR Acoustic...OR)
AND  al tipo di

-ARGOMENTO DI ANALISI (cognitivo OR memoria OR attenzione OR percezione Ecc.)

AND al tipo di

-'DISEGNO' DI STUDIO [caratteristiche] (random OR Rct OR trial OR Experimental)

AND al tipo di 

-PARTECIPANTI (demenza OR Alzheimer OR autismo OR ritardo mentalem Ecc.)

Queste Stesse Categorie possono essere un riferimento per quando ci troviamo davanti ad una ricerca. 

Sono punti di ancoraggio da considerare quando leggiamo una ricerca, per ampliare il nostro bagaglio di osservazione 

*Ecco Un Esempio di lavoro di Ricerca (le freccette ci indicano elementi di importanza)

LA RICERCA E' UNO STRUMENTO FONDAMENTALE PER UN PROFESSIONISTA DELLA MUSICOTERAPIA. 

Con Questo Articolo mi auguro di aver stimolato l'interesse ad approfondire l'importanza di analisi e interpretazione di Un Lavoro di Ricerca (Simone Rizzardi)

Nel link riportato qui potrete trovare gli interessanti  LAVORI della Dottoressa Laura-Fusar-Poli, che nello specifico sono riferiti al Contesto dell'Autismo

https://www.researchgate.net/profile/Laura-Fusar-Poli

VISITA IL SITO PER SCOPRIRE COME E' POSSIBILE AVVICINARSI AL MONDO DEL BENESSERE MUSICALE DA APPLICARE AL TUO CONTESTO Professionale

Il corso (in Regalo) Introduttivo alla Musicoterapia

offerto da MusicoterapiaViva.it

Simone Rizzardi

Founder Musicoterapiaviva.it

Musicoterapista, Operatore e Consulente nel Benessere del suono.

Esperto di applicazioni della musica in contesti Clinici e di Crescita personale. Musicista

e appassionato della Valorizzazione dei Talenti delle persone - Scopri chi è Simone 


Ti è piaciuto Questo Articolo? 

Vieni a scoprire altri Articoli inerenti al mondo del Benessere della Musica