la Musicoterapia Cos'è?

♪ La musica è un fenomeno universale che permea la nostra esperienza quotidiana. 

Il bisogno di una definizione è doveroso per la Musicoterapia, ma delicato nella forma divulgativa

Come suggerito da 'Bruscia'  l'unicità della Musicoterapia sta nella COMBINAZIONE della musica con la Terapia in considerazioni ai contesti di applicazione, ai riferimenti multi-teorici, alla formazione dell'operatore e alla pratica.

Le persone riconoscono la natura innata della musica e il suo ruolo nella loro vita.

Il concetto di integrare le esperienze musicali con la terapia è un affascinante viaggio che presuppone dei chiarimenti contestualizzati per focalizzare la direzione clinica degli Interventi.


La Musica "COME" terapia sottointende [ la musica e il 'suono' ] come il mezzo principale e l'agente per il cambiamento terapeutico. Sono la musica e le sue qualità che esercitano un'influenza sul paziente. La relazione è vista come il contesto che focalizza il potenziale della musica.


La Musica "In" terapia invece è quando la musica fornisce il contesto relazionale terapeuta-paziente come fulcro dell'agire clinico. In questo caso, la RELAZIONE musicale è il fattore trasformativo trainante.

La Musicoterapia spiegata dal punto di vista clinico, scientifico, applicata al contesto terapeutico 

Nel testo di Andrello Roberta (Psicologa, psicoterapeuta, musicoterapista) reperibile nel sito www.musicoterapieinascolto.com (ideato dal Prof. Giangiuseppe Bonardi )  è contenuto un capitolo 

"Uomo, musica e terapia" che

riassume Il Delicato Concetto di TERAPIA nei suoi tre aspetti etimologici:

⇨ assistere

⇨ aiutare 

⇨ trattare 

e prevede 

♦ la presenza di una persona bisognosa 'd'aiuto' e di una persona che sia disposta ad 'aiutare' (adeguatamente formata)

♦ un "metodo". un "modo" formale di procedere, una metodologia, un intervento sistematico 

♦ un tempo e una continuità di attuazione nel periodo di tempo 

♦ uno spazio, un setting

♦ obiettivi perseguibili con tecniche 'definibili' e teoricamente collocabili nei campi applicativi

♦  la realizzazione di un cambiamento specifico nel paziente su una o più dimensioni dell'essere umano: biologica\psichica\sociale

al fine di

ripristinare una condizione di armonia psicofisica,  o costruirne una nuova

"De-finire vuol dire: porre fine al significato." 

Lasciare Vivo il senso di un mondo vasto e articolato come la musicoterapia può farci comprendere la ricchezza di punti di vista e di applicazioni che possono offrire scenari di Benessere e di Cura che incontrano i molteplici bisogni delle persone."

Per questo ho creato un video Informativo che raccoglie le 6 definizioni più rilevanti, proposte dai maggiori esponenti della Musicoterapia Mondiale.

GUARDA IL VIDEO o se preferisci scarica la versione delle sole definizioni per utilizzarlo liberamente

Rizzardi Simone Founder musicoterapiaviva.it

Helen Bonny

"La musicoterapia si può definire come l'applicazione sistematica della musica condotta dal musicoterapeuta per produrre cambiamenti nella salute emotiva e/o fisica della persona. Come tale, vengono enfatizzati i suoi aspetti funzionali piuttosto che quelli estetici e di intrattenimento"


Kenneth Bruscia

"La musicoterapia è un processo finalizzato in cui il terapeuta aiuta il cliente a migliorare, mantenere o ristabilire uno stato di benessere, usando esperienze musicali e le relazioni che si sviluppano loro tramite come forze dinamiche di cambiamento"

Juliette Alvin

"L'uso controllato della musica nel trattamento, nella riabilitazione, nell'educazione e nella preparazione di bambini ed adulti che soffrono di disturbi fisici, mentali o emotivi

Associazione Australiana di Musicoterapia

"L'uso pianificato della musica per raggiungere gli obiettivi terapeutici con bambini ed adulti che hanno speciali esigenze a causa di problemi sociali, emotivi, fisici, o intellettuali".

Associazione dei Musicoterapeuti Professionisti della Gran Bretagna

"Una forma di trattamento in cui si istaura un mutuo rapporto fra paziente e terapeuta, che permette il prodursi di cambiamenti nella condizione del paziente, e l'attuazione della terapia".

Rolando Benenzon

"Da un punto di vista scientifico, la musicoterapia è un ramo della scienza che tratta lo studio e la ricerca del complesso suono-uomo, sia il suono musicale o no, per scoprire gli elementi diagnostici e i metodi terapeutici ad esso inerenti. Da un punto di vista terapeutico, la musicoterapia è una disciplina paramedica che usa il suono, la musica e il movimento per produrre effetti regressivi e per aprire canali di comunicazione che ci mettano in grado di iniziare il processo di preparazione e di recupero del paziente per la società" 

World Federation of Music Therapy

"La musicoterapia è l'uso della musica e/o degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) da parte di un musicoterapeuta qualificato, con un utente o un gruppo, in un processo atto a facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l'apprendimento, la motricità, l'espressione, l'organizzazione e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. La musicoterapia mira a sviluppare le funzioni potenziali e/o residue dell'individuo in modo tale che questi possa meglio realizzare l'integrazione intra- e interpersonale e consequenzialmente possa migliorare la qualità della vita grazie a un processo preventivo, riabilitativo o terapeutico."

Edith Hillman Boxill

"La musicoterapia è un'amalgama di musica e terapia. Quando la musica, in quanto agente del cambiamento, è utilizzata per stabilire una relazione terapeutica, per favorire la crescita e lo sviluppo della persona, per assisterla nella realizzazione di sé, il processo è musicoterapia. Ampliando la definizione, la m.t. è l'uso della musica come strumento terapeutico per il ristabilimento, il mantenimento ed il miglioramento della salute psicologica, mentale e fisiologica, e per l'abilitazione, la riabilitazione e il mantenimento delle capacità comportamentali, evolutive, fisiche e sociali; il tutto all'interno del contesto di una relazione cliente-terapeuta"

...la musica è capace di suscitare in noi delle emozioni profonde e significative… ha la capacità di elevare il livello della nostra vita emotiva” Slodoba

PER APPROFONDIRE

Il variegato tema della Musicoterapia non può essere sintetizzato in una pagina Web

Qui ho espresso una personale selezione sintetica di temi da cui partire per Iniziare almeno a comprendere su quali basi si fonda questa metodologia di intervento. 

Per favorire un ulteriore e doveroso approfondimento riporto due link di scritti in pdf dove poter attingere nozioni e informazioni. 

Scopri Tutte le Risorse Gratuite